Web marketing turistico

0
551

Il 52% degli utenti europei si rivolge ai motori di ricerca per organizzare la propria vacanza. Di questi il 46% prenota attraverso i siti degli hotel o delle compagnie aeree ed il 29% attraverso i siti delle agenzie di viaggio web based.
Questi navigatori trovano il tuo sito nelle prime posizioni dei motori di ricerca?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il settore turistico-alberghiero, ancor più che qualsiasi altro settore non può più prescindere dall’avere un sito internet ottimizzato e ben posizionato sui motori di ricerca.

Addirittura nel mondo del Web marketing turistico l’ottimizzazione del sito non basta più.
Anticipando ciò che è destinato ad accadere in tutti i settori, i viaggiatori sono sempre più attratti da quello che è il passaparola on-line: prima di prenotare una stanza in un determinato Hotel vanno a controllare le recensioni e le opinioni di chi c’è già stato.
Blog, photoblog, community di viaggiatori, comparatori di prezzi, Social Network… queste sono le attività fondamentali su cui il Web Marketing turistico deve concentrare i propri sforzi. Il buon posizionamento sui motori di ricerca per i siti internet di strutture alberghiere o di agenzie di viaggio non è più l’obiettivo ma il punto di partenza.

Ecco alcune attività che non possono essere ignorate in una campagna di web marketing turistico:

  1. Trip Advisor: ospita oltre 15.000.000 di recensioni e opinioni su hotel, ristoranti e luoghi di vacanza scritte direttamente dagli utenti; il sito è visitato ogni mese da circa 25.000.000 di persone. Avere un profilo della propria struttura, invitare i clienti a lasciare commenti positivi, rispondere ad eventuali recensioni negative spiegando i motivi di un possibile disservizio, è un’ottima attività di Social Marketing Turistico che aumenta l’affidabilità percepita del brand.
  2. News: pubblicare news e offerte speciali all’interno del proprio sito sulle promozioni o le novità che riguardano la propria attività consente di avere un sito sempre aggiornato utile ai navigatori e gradito ai motori di ricerca. Inoltre è possibile attrarre utenti targettizzati informandoli su eventi, rassegne, manifestazioni, cose da vedere relative al proprio territorio. Creare una buona offerta per generare la domanda.
  3. Foto e video: pubblicare foto e video di qualità su Social Network specifici relativi alle camere del proprio Hotel, al proprio territorio e alle attrazzioni turistiche è un modo efficace per stimolare l’interesse dei navigatori, per completare l’informazione dell’offerta turistica e per posizionarsi sui motori di ricerca attraverso fonti di discussione diverse.
  4. Facebook: non solo comunicare ma coinvolgere. Facebook è probabilmente il Solcial Network più conosciuto in Italia, per alcuni è solo uno strumento per adolescenti, ma le statistiche dimostrano che aumenta costantemente l’età media degli iscritti. Facebook può essere utile alle aziende? Sì, è ora possibile realizzare una pagina dedicata alla propria attività completa di informazioni, foto e video. Ogni vostro aggiornamento sarà visibile in tempo reale non solo a i vostri iscritti ma anche a tutti i loro amici, generando marketing virale.
    Per un’azienda curare la propria presenza su FaceBook significa quindi rafforzare il brand aziendale e creare una comunità di utenti fidelizzati con i quali interagire.