Offerte di fornitura: consigli low cost per un attento confronto

0
2674

Quando siete alle prese con le varie offerte dei fornitori, vi sarà capitato almeno una volta di andare in panne tra le varie proposte e/o offerte. I seguenti punti vi aiutano ad avere un raffronto significativo delle offerte ricevute non guardando esclusivamente il prezzo del prodotto, ma anche altri aspetti importanti per l’azienda stessa e per il cliente. In questo modo riuscirete ad ottenere dei risparmi significativi e ripetuti nel tempo. Quando analizzate le varie offerte ricevute, andate a vedere se:

  • Le caratteristiche del prodotto per cui avete ricevuto dai vari fornitori un offerta, corrispondono in tutto e per tutto a quelle da voi richieste;
  • La quantità offerta è assolutamente identica a quella desiderata;
  • Le ulteriori condizioni che avete posto sono rispettate in tutte le offerte;
  • Nelle lettere che accompagnano l’offerta sono menzionate clausole particolari che potrebbero risultare svantaggiose;
  • Le condizioni generali del contratto, stampate sul retro dell’offerta, vi sono note e bene accette o ci sono punti su cui avete qualcosa da obiettare;
  • Le condizioni di pagamento rispettano le vostre richieste;
  • I termini di consegna sono resi vaghi da formulette del tipo: “circa”, “presumibilmente”, “se possibile”;

Accettate solo l’offerta che fa veramente al caso vostro, cercate di non scendere a compromesso: un’offerta è vantaggiosa e genera risparmi solo se risulta essere perfettamente fatta per voi!

NO COMMENTS